Compilazione del DVR con procedure standardizzate

Le aziende che possono usare la procedura standardizzata sono quelle fino a 10 dipendenti

Dal 1 Giugno 2013 i datori di lavori non potranno più autocertificare la valutazione dei rischi. L'autocertificazione è stata sostituita, per alcune tipologie di azienda, dall'utilizzo delle procedure standardizzate, che consentono una compilazione del DVR facilitata.

Le aziende che devono usare le procedure standardizzate per la redazione del Documento Valutazione Rischi sono tutte quelle che impiegano fino a 10 dipendenti, ad esclusione di aziende industriali a rischio elevato; centrali termoelettriche; impianti ed installazioni nucleari; aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni.

Servizi di consulenza per la redazione DVR

a soli 150,00 € + Iva
Richiedi Ora

Questa opzione viene concessa anche in altri casi, i datori di lavoro potranno valutare se redigere in maniera tradizionale il DVR o affidarsi alle Procedure Standardizzate. Parliamo di aziende che impiegano fino a 50 lavoratori ad esclusione di aziende industriali a rischio elevato; centrali termoelettriche; impianti ed installazioni nucleari; aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni; aziende in cui si svolgono attività che espongono i lavoratori a rischi chimici, biologici, da atmosfere esplosive, cancerogeni, mutageni, connessi all'esposizione all'amianto.

Il Datore di lavoro, dunque, in collaborazione con RSPP (se diverso dal Datore di lavoro) e Medico competente, ove previsto (art.41 D.Lgs. 81/08 s.m.i.), effettuerà la valutazione dei rischi in azienda e si occuperà della compilazione del documento, previa consultazione di RLS/RLST, tenendo conto di tutte le informazioni in suo possesso e secondo i passaggi di seguito riportati:

descrizione dell'azienda, del ciclo lavorativo e delle mansioni;
identificazione dei pericoli presenti in azienda
valutazione dei rischi associati ai pericoli identificati e individuazione delle misure di prevenzione e protezione attuate
definizione del programma di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza
Seppure l'utilizzo delle Procedure Standardizzate semplifichi il processo di valutazione dei rischi, questo adempimento rimane complesso e impegnativo per un datore di lavoro, che nella maggior parte dei casi non è in possesso di tutte le competenze necessarie per portare a termine questo compito.

Grazie a un team di consulenti esperti siamo in grado di offrire supporto professionale nella compilazione del DVR con le Procedure Standardizzate.

Prezzo 150,00 € + Iva

+ 12,20 € Iva inclusa di spese di spedizione con Corriere Espresso.